I libri che i single hanno portato in vacanza

Il romanzo d'amore è un classico ed é in cima alle preferenze dei single italiani, seguito dai gialli, libri fantasy e guide turistiche.


Dopo il ciclone delle Cinquanta sfumature che l’ha fatta da padrone l’anno passato, le storie d’amore più “easy” tornano ad essere la preferenza che accompagna i single sotto l'ombrellone.

Da annotare che mentre durante l'inverno, si scelgono strumenti tecnologici dedicati prettamente alla lettura, quali tablet, ipad e smartphone, l'estate torna ad essere la stagione del cartaceo al mare o mentre si raggiunge la meta turistica prescelta.

Il romanzo la fa da padrone, che sia un classico della letteratura o una nuova uscita, probabilmente perché letto e vissuto come un modo per sognare ad occhi chiusi una storia sentimentale che al momento non hanno e che magari vorrebbero.

Ecco una veloce carrellata dei titoli in classifica: “Adulterio” di Paulo Coelho e “Cercami Ancora” di Emma Chase.
A ruota i romanzi gialli “La piramide di fango” di Andrea Camilleri, mentre le donne hanno messo in valigia "L’October List” di Deaver.
Per la topoligia fantasy spiccano: “La stirpe dei ribelli” di Rhodes Morgan e “I mille nomi di Fanucci” di Django Wexler, in cui si rivivono battaglie, intrighi di corte e tradimenti.

Sotto queste tipologie “classiche”, ma non troppo staccate, troviamo le guide turistiche lette sia come scelta utile per un efficiente preparazione al viaggio, o solo per conoscere mete in cui si vorrebbe andare.
Chiudono la classifica i testi riguardanti la casa e il tempo libero che parlano dei loro hobby, come giardinaggio, cucina o arti decorative.